E adesso

sono cazzi vostri.

martedì 15 giugno 2010

E mi addormento

con il suono della pioggia...
dolce
a volte aspro
potente
ma leggero
così ritmico e lieve...
piove...che profumo.

Apatica, alle 22e58.

4 commenti:

  1. Una notte di pioggia sei arrivato
    Con un cesto di foglie e petali di rosa.
    Hai coperto il mio corpo
    E abbiamo giocato e dormito.

    RispondiElimina
  2. io nn ho capito cosa volevi dire...

    RispondiElimina
  3. dolcissina lieve come un sospiro di vento.
    Maurizio

    RispondiElimina
  4. uif....piove lievemnt anke stasera...

    RispondiElimina